Capsule dentali in metallo, oro e ceramica

Una capsula dentale, detta anche corona dentaria, è una piccola protesi artificiale dall’aspetto identico a quello di un dente sano

Le capsule dentali sono utilizzate per rivestire un dente danneggiato o fortemente compromesso, proteggendolo e restituendogli funzionalità. Esistono vari tipi di corona dentaria, differenziate a seconda del materiale con cui queste protesi vengono costruite. Le protesi più comuni sono realizzate in:

  • Metallo – Ceramica
  • Oro – Ceramica
  • Zirconio – Ceramica
  • Ceramica integrale

La capsula dentale è infatti realizzata con due “strati” di materiale: l’esterno – un vero e proprio guscio – ha la funzione di replicare l’aspetto di un dente naturale, mentre l’interno funge da sostegno e garantisce una lunga tenuta.

modelli di capsula realizzati in metallo – ceramica ed oro – ceramica sono i meno costosi: questi tipi di corona protesica sono perfetti dal punto di vista della resistenza e della funzionalità, ma possono porre qualche problema dal punto di vista estetico.

modelli in zirconio – ceramica e in ceramica integrale, rilasciati sul mercato negli ultimi anni, sono invece più performanti dal punto di vista estetico: per questo motivo, sempre più persone stanno scegliendo di incapsulare un dente con corone di questo tipo, sebbene il loro costo sia leggermente più alto rispetto ai modelli di cui sopra.

Le capsule in metallo – ceramica possono avere un cuore realizzato in molte leghe metalliche differenti, anche se il metallo più comunemente utilizzato è una lega di platino. Queste capsule, ampiamente utilizzate fino a pochi anni fa, stanno lentamente cadendo in disuso a causa di alcune imperfezioni estetiche. Infatti, non è raro che protesi di questo tipo lascino intravedere il bordo metallico, soprattutto nel caso di un bordo gengivale sottile o che, guardate in particolari condizione di luce, risultino “annerite”. Il costo di una capsula dente di questo tipo è, però, il più basso in assoluto.

Identiche considerazioni valgono per l’oro – ceramica, anche se il rischio di imperfezioni estetiche evidenti è leggermente più basso.

Capsule in zirconio - ceramica

Pur essendo un metallo, lo zirconio è da considerarsi una categoria a parte. Questo metallo completamente biocompatibile è, infatti, perfetto per la realizzazione di una corona protesica: il suo colore bianco puro e la sua capacità di assorbire la luce quasi come un dente naturale garantiscono un risultato estetico praticamente perfetto. Non a caso, lo zirconio è ormai uno dei materiali più utilizzati in assoluto per la realizzazione di protesi di questo tipo, con un risultato ottimo dal punto di vista della funzionalità e semplicemente straordinario sotto il punto di vista estetico.

Capsule in ceramica integrale

Le corone in ceramica integrale garantiscono una resa estetica leggermente inferiore rispetto alle capsule in zirconio – ceramica, ma sono costruite con la tecnologia computerizzata e fresate automaticamente da un blochetto in ceramica molto resistente. Il dente incapsulato sarà perfettamente integrato nel resto dell’arcata dentaria.

Quando è necessario incapsulare un dente?

La corona protesica viene applicata in una grande varietà di casi ma serve, essenzialmente, a proteggere e ricostituire la funzionalità di un dente ancora presente ma danneggiato. Le capsule vengono applicate sul dente o su quel che ne rimane, dopo una scheggiatura, una devitalizzazione o una ricostruzione di grande entità. Ad esempio, una capsula dentale può essere applicata su:

  • Un dente devitalizzato
  • Un dente fragile, scheggiato o rotto
  • Un dente che ha subito una ricostruzione massiccia
  • Un dente “svuotato” da carie o pulpite
  • Un dente colpito da patologie che comportano un progressivo sfaldamento della dentina

Il vostro dentista di fiducia delle cliniche dentali HDental saprà come consigliarvi al meglio riguardo alle modalità d’intervento e al tipo di capsula più indicata per le vostre esigenze, dopo un’accurata analisi della vostra problematica.

Le modalità d’intervento: come si incapsula un dente?

Il processo che porta a incapsulare un dente può variare, e anche di molto, a seconda della situazione di partenza. In generale, però, l’applicazione di una corona dentaria segue alcuni passaggi di base comuni.

Si parte con un’impronta: ogni corona protesica è costruita su misura in laboratorio, per poter essere il più possibile integrata nell’arcata dentaria e perfettamente funzionale. In questa fase verrà anche decisa la tonalità della protesi, in modo che si avvicini il più possibile a quella dei vostri denti naturali.

Una volta pronta, la capsula verrà applicata (non definitivamente) per effettuare un test: se colore, forma e dimensione coincidono perfettamente, questa verrà fissata. Altrimenti, verrà rimandata in laboratorio per gli ultimi ritocchi e, in seguito, fissata permanentemente con cementi specifici per l’odontoiatria, ad alta resistenza.

Come è intuibile, la ricostruzione di un dente con capsula può richiedere più di una seduta, a seconda delle necessità di modifiche in corso d’opera. Pazientando un po’, sarà possibile ottenere un risultato estetico e funzionale perfetto, del tutto indistinguibile dall’originale.

Nelle cliniche HDental potrete usufruire di un servizio completo di implantologia dentale, compresi realizzazione e fissaggio di capsule dentali su misura. Nelle nostre cliniche, situate in molti dei più grandi centri commerciali in Italia, potrete prenotare una prima visita senza impegno.

La nostra catena comprende solo cliniche di proprietà: per questo possiamo offrirvi prezzi competitivi e i più elevati standard qualitativi, sia per incapsulare un dente che per tutto il ventaglio di interventi di odontoiatria conservativa.

Per scoprire orari e ubicazione di tutte le nostre cliniche, naviga nella sezione “Le Cliniche“: potrai contattare direttamente quella di tuo interesse, e prenotare il tuo primo appuntamento con una telefonata.