Ortopanoramica: la radiografia panoramica delle arcate dentali

L’ortopantomografia è indispensabile per lo studio delle arcate e diagnosticare l’intervento

L’ortopantomografia è comunemente nota con il nome di panoramica dentale o radiografia panoramica delle arcate dentarie. Questo esame si effettua con uno strumento detto ortopantomografo e permette di studiare le arcate dentarie superiore e inferiore.

Molto spesso, all’inizio di un ciclo di cure odontoiatriche viene richiesta dal medico: nonostante la panoramica dentale abbia un costo che spesso scoraggia. Si tratta di un esame radiografico indispensabile per programmare le cure odontoiatriche e per mettere in luce non solo le problematiche legate alle arcate dentarie ma anche quelle connesse alla mandibola e alle ossa della mascella. Inoltre questa radiografia viene impiegata per verificare la presenza di denti inclusi, lesioni, infiammazioni e cisti.

 

Come viene effettuata l’ortopanoramica

La radiografia è un esame diagnostico ampiamente usato in odontoiatria, ma trova una sua utilità anche in chirurgia, oncologia e otorinolaringoiatria. Non è un esame invasivo, ma richiede la collaborazione da parte del paziente che viene esposto a radiazioni ionizzanti e, per questa ragione, non può essere effettuato sui bambini. Durante l’esame, il paziente si trova in piedi con la testa all’interno dell’apparecchio e con i denti incisivi morde un punto di fissaggio, al fine di mantenere una posizione corretta e di avere la testa immobile nel corso dell’esame.

L’esecuzione dell’ortopanoramica dura 10 o 15 secondi e generalmente non viene praticata su donne in gravidanza e su pazienti fobici, psichiatrici o neurologici affetti da tremori incontrollabili.

Per sottoporsi alla radiografia panoramica non bisogna seguire un iter preparatorio, ma è necessario liberarsi da qualsiasi accessorio metallico (compresi piercing della lingua, orecchini e protesi dentarie mobili) che altrimenti comprometterebbero la buona resa dell’immagine.

Cosa si vede?

Si tratta di una tecnica radiografica che permette di ottenere l’immagine bidimensionale dei denti, arcate dentarie e ossa della mandibola e della mascella. I principali vantaggi dell’ortopantomografia digitale consistono nella minore esposizione a radiazioni ionizzanti e la possibilità di intervenire in un secondo momento sulla qualità dell’immagine, per migliorarne la visibilità senza dover ripetere l’esame. Questo tipo di tecnologia digitale permette inoltre una rapidità di archiviazione delle immagini su supporti informatici e una consegna comoda al paziente.

Quando sottoporsi alla tac ai denti?

La radiografia ai denti è un esame di primo livello prescritto dal dentista per programmare un ciclo di cure e appurare lo stato di salute della bocca. Il risultato dell’ortopanoramica può convincere l’odontoiatra a richiedere esami più approfonditi per dissipare qualsiasi dubbio e arrivare a una diagnosi precisa: in questo caso viene prescritta la tac dentale.

Rispetto all’ortopantomografia, la tac ai denti indentifica con maggior chiarezza tutte le anomalie che sono state solo ipotizzate o identificate con scarsa precisione. Le immagini prodotte mostrano in forma tridimensionale le strutture dentali e ossee e le interazioni tra eventuali occlusioni e le parti anatomiche e vascolari coinvolte. Uno dei casi più comuni in cui viene richiesto al paziente di sottoporsi alla tac delle arcate dentarie è l’estrazione dei denti del giudizio. Anche i pazienti che devono sottoporsi a interventi d’implantologia devono preventivamente effettuare una tac denti che permette al chirurgo orale di analizzare la struttura ossea e di studiare la struttura più adatta all’anatomia e alla fisiologia del paziente.

L’evoluzione della tecnologia apporta dei miglioramenti anche nel campo della diagnostica e così la tradizionale tac a spirale viene sempre più spesso rimpiazzata dalla tomografia computerizzata a cono detta cone beam o tcbc che comporta un vantaggio in termini di riduzione delle radiazioni e di migliore qualità delle immagini.

Quanto costa la panoramica dentale? da HDental è gratuita

Prendersi cura della salute dei denti e della bellezza del proprio sorriso è un’esigenza avvertita molto spesso ma talvolta pensare ai costi dell’ortopantomografia è scoraggiante. Per venire incontro alle esigenze economiche dei propri pazienti HDental offre i servizi di radiografia in forma gratuita.

La principale catena di cliniche italiane specializzate in cure odontoiatriche mette al tuo servizio una lunga esperienza in campo aziendale e medico. HDental ha studiato una nuova strategia aziendale che assolve tutte le esigenze mediche ed economiche dei pazienti. Le cure odontoiatriche e gli esami diagnostici sono eseguiti con una strumentazione innovativa e adottando tecniche all’avanguardia in grado di limitare le spese e la durata dei trattamenti, ma allo stesso tempo di condurre a una soluzione rapida, efficace e duratura.

Le nostre strutture sono dei centri di eccellenza: accogliamo i pazienti con cortesia e professionalità e proponiamo delle soluzioni personalizzate. I nostri medici indirizzano il paziente verso la scelta dei trattamenti più efficaci, le migliori terapie disponibili sul mercato, medici altamente qualificati e costantemente aggiornati, una specializzazione completa in ogni ambito dell’odontoiatria e della chirurgia oro-maxillo facciale.

Vieni a trovarci nelle cliniche odontoiatriche HDental: competenza, professionalità e convenienza ti aspettano nel centro commerciale più vicino a casa tua.