Cos’è l’odontoiatria

e cosa cura

Scopri le principali prestazioni mediche e chirurgiche per la funzionalità e l’estetica

Può capitare che in uno studio odontoiatrico il paziente senta parlare di odontoiatria senza sapere esattamente di cosa si tratta e quali sono i campi di applicazione. Vediamo cos’è e quali sono le specializzazioni principali in cui si divide.

Cos’è l’odontoiatria?

Con odontoiatria ci riferiamo a quella branca della medicina che si occupa delle patologie dei denti e del cavo orale e permette al medico di formulare diagnosi e di proporre idonee terapie.
Il professionista che si occupa della salute dei denti è l’odontoiatra: questo medico è esperto in chirurgia, pedodonzia o ortodonzia.

Cosa cura?

L’odontoiatria cura le patologie del cavo orale ma anche quelle che colpiscono le ossa mascellari o le articolazioni temporo-mandibolari come accade con il bruxismo. Negli Ambulatori Odontoiatrici i professionisti si occupano delle lesioni allo smalto e alla dentina, della prevenzione delle carie e correggono eventuali anomalie con interventi di estetica dentale. Se l’ansia non ti ha permesso di fare una visita odontoiatrica sappi che gli strumenti, le tecniche innovative e la capacità dei nostri medici di mettere a proprio agio il paziente, ti permetteranno di mantenere una bocca sana senza farti provare dolore.

Chirurgia orale di cosa si tratta

Alcune patologie richiedono che il paziente sia sottoposto a terapia chirurgica e a implantologia dentale: quest’ultima ha un tasso di successo elevato se lo studio odontoiatrico si avvale di medici selezionati come accade da HDental. La chirurgia orale, o odontostomatologia chirurgica, si occupa anche di interventi del cavo orale che comprendono estrazioni dei denti, apicectomie, azioni di rigenerazione dell’osso, asportazioni di tumori, frenulectomia e molto altro.

Odontoiatria estetica

Tra le branche dell’odontoiatria c’è l’estetica dentale: svolge un ruolo importante nella vita dell’individuo e interessa i denti, le strutture dell’osso e le gengive. Un aspetto gradevole e una funzione perfetta sono gli obiettivi che lo studio odontoiatrico si prefigge nel ripristinare un sorriso smagliante: possiamo impiegare faccette estetiche ma anche intarsi in ceramica se mancano parti del dente. L’approccio adottato è sempre tarato sulle necessità funzionali ed estetiche del paziente.